5 bugie sul decreto #SalvaRoma

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

SALVAROMA? RISPARMIA ITALIA!

Meno interessi sul debito della Capitale farà perdere soldi soltanto alle banche. SalvaRoma? Qui stiamo salvando 2 miliardi e mezzo di risparmi dei cittadini!

Pubblicato da Francesco Silvestri su Mercoledì 24 aprile 2019

 

In questi giorni avete sentito tante falsità sul cosiddetto decreto #SalvaRoma, ma ce ne sono 5 che vanno chiarite assolutamente!

La prima è che non esiste nessun #SalvaRoma, infatti nemmeno un euro verrà speso di denaro pubblico per il debito della Capitale d’Italia. Si tratta semplicemente di una rinegoziazione di un mutuo ad un tasso inferiore, quindi effettivamente si può parlare più di un taglio dell’interesse bancario.

La seconda falsità ci saranno cittadini italiani che pagheranno per il debito di Roma? FALSO! Da questa operazione si ricaveranno 2 MILIARDI E MEZZO che verranno ridistribuiti per abbassare l’IRPEF dei romani e le tasse ai cittadini italiani.

Terza bugia è stata anche chiamata la norma “Salva Raggi”, ma quando il MoVimento 5 Stelle è in Campidoglio questa città non produce più debiti, gli ultimi tre bilanci, infatti, sono in ordine: non era mai successo prima!

Quattro: l’unico vero #SalvaRoma fu fatto nel 2008 e proprio da un Governo di centrodestra che prese i 12 miliardi di debito della Capitale e li spalmò per le tasche di tutti gli italiani e l’allora giovane deputato Salvini votò anche a favore.

Quinta e ultima nessun comune italiano verrà danneggiato da questa manovra: l’unica, grande verità è che i cittadini italiani, le persone intorno a me già pagano il debito di Roma quindi passiamo dalle bugie ai fatti e facciamoli risparmiare!

L’articolo 5 bugie sul decreto #SalvaRoma proviene da Il Blog delle Stelle.

Leggi Tutto

Fonte Il Blog delle Stelle

(Visited 5 times, 1 visits today)