Europarlamentarie, oggi il terzo turno: si vota fino alle 19

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi si chiude la votazione dei candidati del MoVimento 5 Stelle alle elezioni europee. Si vota dalle 10 alle 19 su Rousseau al linkhttps://vote.rousseau.movimento5stelle.it/polls/europee-terzo-turno Collegatevi alla diretta: vi racconto chi sono le capolista. Dobbiamo continuare per cambiare!

Pubblicato da Luigi Di Maio su Lunedì 15 aprile 2019

Oggi dalle ore 10 e fino alle 19, gli iscritti abilitati a votare sulla piattaforma Rousseau potranno partecipare alle votazioni per il terzo turno in vista delle elezioni per il Parlamento Europeo del 26 maggio prossimo.

VOTA ORA

Con la votazione odierna si conclude il nostro percorso per comporre le liste per le elezioni europee del 26 maggio. Nei prossimi giorni saranno depositate e verranno formalizzati tutti i nomi. Anche questa volta lo abbiamo fatto in maniera diversa da tutte le altre forze politiche. Lo abbiamo fatto selezionando tutti i nostri candidati su Rousseau: in due turni circa 60mila persone hanno partecipato alle votazioni per decidere chi dovesse entrare nelle liste e ancora una volta abbiamo dimostrato che le liste da noi non si fanno nelle segrete stanze di partito ma si fanno in maniera condivisa con i nostri iscritti.
I capilista, secondo il regolamento, devo sceglierli io come Capo Politico e ho deciso di mettere a disposizione il posto di capilista nelle 5 circoscrizioni in tutta Italia per eccellenze di vari ambiti del nostro Paese. Sono persone che si sono distinte per la loro vita professionale, umana, per le loro esperienze in giro per il mondo, che hanno portato a casa dei risultati importantissimi nelle loro professioni.

Sono Mariangela Danzì, che è la capolista del Nord-Ovest, è un’esperta di pubblica amministrazione, una dirigente apicale. È stata segretario generale del comune di Genova, di Savona ma, cosa più importante, ha coordinato gruppi di lavoro contro la corruzione, ha fatto parte dell’agenzia nazionale contro la corruzione, l’Anac, e ha fatto un grandissimo lavoro anche per quanto riguarda le aree colpite dal sisma. Mariangela Danzì è una di quelle persone che ci potrà dare una grande mano sugli appalti e nel cambiare le regole europee e che oggi impediscono a tante piccole imprese italiane di partecipare alle gare per i lavori pubblici.

Nel Nord-Est, invece, c’è Sabrina Pignedoli, una giornalista che si è occupata di ‘ndrangheta negli ultimi 10 anni: grazie alle sue inchieste sono nate anche delle indagini giudiziarie. Ha portato avanti l’approfondimento, con i suoi articoli, dell’infiltrazione della ‘ndrangheta in Emilia Romagna, in Lombardia, in Veneto, e ha studiato il fenomeno mafioso anche in altri Stati europei come la Germania. Lei sarà preziosissima per il lavoro che dovremo fare per contrastare le mafie a livello europeo adeguando la normativa antimafia che abbiamo noi a tutti i Paesi europei.

Al Centro c’è Daniela Rondinelli, capolista in Centro-Italia. Daniela è una dottoressa in economia che porta avanti da anni, come funzionaria europea, un efficiente lavoro sui diritti sociali e sull’occupazione. L’occupazione nel nuovo mondo del lavoro, le nuove tecnologie, la green economy. È un lavoro che lei fa da membro del Consiglio di Gabinetto della presidenza del Cese, il Comitato Europeo che si occupa dei temi del lavoro e in difesa dei lavoratori. Lei sarà fondamentale nella nostra battaglia a livello europeo per il salario minimo, per il reddito di cittadinanza europeo.

Al Sud c’è la professoressa Chiara Gemma: è una professoressa dell’Università di Bari e insegna pedagogia speciale, soprattutto per i cosiddetti esclusi, per i disabili. Lei è una di quelle che nelle sue ricerche, come ricercatrice scientifica, porta avanti il principio che l’insegnamento, la didattica, deve essere vicina ai cittadini, deve rappresentare un’opportunità per tutti e nessuno deve restare indietro. Lei ci darà una grande mano nel tutelare i diritti delle persone diversamente abili.

Nelle Isole, infine, c’è Alessandra Todde, l’amministratrice delegata di Olidata, che rappresenta oggi un’eccellenza in Italia perché ha fatto parte dell’advisory team, ha rimesso in moto Olidata che aveva dei grandi problemi di bilancio. Come amministratrice delegata ha rilanciato una sottoscrizione di capitale da tre milioni di euro e ha ottenuto un grandissimo risultato per cui Olidata ora sta vivendo una nuova età dell’oro. È tra le 50 donne in Italia più influenti nel mondo delle tecnologie e porta avanti un progetto bellissimo, che è quello di avvicinare le bambine alle tecnologie. Il lavoro che ha fatto in questi anni è un lavoro preziosissimo per noi per quanto riguarda le tecnologie in Europa e gli investimenti in tecnologia in Europa.

Queste sono delle eccellenze nel loro mondo. Noi dobbiamo andare avanti e queste persone che inseriremo come capilista, insieme a tutti gli altri candidati (saranno 76 alle europee) saranno i nostri rappresentanti che nei prossimi mesi porteranno avanti dei temi importantissimi per l’Europa: la lotta all’austerity, quella all’evasione fiscale e ai paradisi fiscali in Europa, l’aiuto all’Italia sul tema dei migranti, che è fondamentale per quello che dobbiamo fare nei prossimi anni. Chi arriva in Italia deve essere redistribuito negli altri Paesi Europei, questo dobbiamo ottenere.

Insomma, dobbiamo fare ancora tante cose. Tante ne abbiamo fatte, ma ce ne sono ancora tante da fare, in Italia e in Europa. Sulla scuola, sul lavoro, sugli aiuti alle famiglie, sulle imprese, sulla crescita, sullo sviluppo industriale del nostro Paese, sulla sanità. Avete visto quello che sta succedendo in Umbria, dove gente del Pd ha messo le mani nella sanità per decenni e oggi finisce agli arresti, ci sono dei retroscena a dir poco inquietanti. Dobbiamo fare tante cose ancora per l’Italia, dobbiamo #ContinuareXCambiare.

Se oggi voterete queste cinque capilista che vi sottopongo, saranno le persone che insieme a tutti gli altri candidati parteciperanno alla campagna elettorale sul territorio, che porteranno avanti il nostro programma, gli obiettivi che ci siamo dati in tutti questi anni e che adesso possono arrivare in Parlamento Europeo.

In questa terza fase di voto gli iscritti dovranno esprimersi per confermare o non confermare i 5 nomi proposti dal Capo Politico come capilista nelle diverse circoscrizioni. Ciascun iscritto potrà esprimere una preferenza, dichiarandosi per il SI oppure per il NO.

VOTA ORA

 

L’articolo Europarlamentarie, oggi il terzo turno: si vota fino alle 19 proviene da Il Blog delle Stelle.

Leggi Tutto

Fonte Il Blog delle Stelle

(Visited 1 times, 1 visits today)