Greta e l’umanità fatta a Maglie

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Greta Thunberg è una giovane ragazza che andrebbe presa come esempio per il suo coraggio, per la sua forza e per la sua determinazione nel portare avanti importanti battaglie come quelle ambientali. Greta Thunberg dovrebbe essere per molti di noi un punto di riferimento.

Probabilmente non la penserà così Maria Teresa Maglie, passata alla storia come la “raccomandata di Craxi” (per sua stessa ammissione). Per carità, ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni, ma la Maglie questa volta ha superato ogni limite. Ieri a un “Giorno da Pecora”, riferendosi a Greta, ha affermato: “Se non fosse malata la metterei sotto con la macchina”. Davvero sconcertante, fuori da ogni logica. Probabilmente la Maglie era alla ricerca di un po’ di visibilità visto che nell’ultimo periodo se ne erano perse le tracce, ma affermazioni di questo genere sono intollerabili e disumane!

Verrebbe da dire “l’umanità fatta a Maglie”. Ma questa volta è stato superato ogni limite: come può una persona pensare cose del genere? È tutto veramente surreale. Se in questi giorni si parla di cambiamenti climatici il merito è sicuramente di Greta. A lei dovremmo dire tutti noi grazie. La Maglie invece dovrebbe solamente vergognarsi e porgere le sue scuse a una giovane ragazza che ha dimostrato di avere più coraggio di lei.

Grazie Greta.

L’articolo Greta e l’umanità fatta a Maglie proviene da Il Blog delle Stelle.

Leggi Tutto

Fonte Il Blog delle Stelle

(Visited 5 times, 1 visits today)