Voting machine ai centri per l’impiego, la mozione del M5S Lombardia

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

5mila voting machine assegnate ai centri per l’impiego. La richiesta arriva in Regione Lombardia con una mozione del M5S Lombardia che sarà discussa in Consiglio regionale martedì 15. L’obiettivo è quello di ampliare le dotazioni informatiche dei centri per l’impiego anche in previsione dell’introduzione della misura del reddito di cittadinanza.

 Questa mozione segue le iniziative che abbiamo già messo in campo in Lombardia per sostenere concretamente i Centri per l’impiego che oggi si trovano in difficoltà. A dicembre abbiamo ottenuto un importante stanziamento di 750 mila euro a bilancio e la promessa dell’Assessore Caparini di assegnazione ai centri per l’impiego delle voting machine usate per il referendum sull’autonomia non richieste dalle scuole. Quella promessa va formalizzata con un voto del consiglio. Da qui la mozione che ha l’obiettivo di  ammodernare e ottimizzare il servizio offerto ai lombardi dai centri del lavoro anche in previsione dell’avvio del reddito di cittadinanza previsto per il prossimo 1 aprile.

Monica Forte- Consigliere regionale del M5S Lombardia

L’articolo Voting machine ai centri per l’impiego, la mozione del M5S Lombardia proviene da Movimento 5 Stelle Lombardia.

Leggi Tutto

Fonte Movimento 5 Stelle Lombardia

(Visited 1 times, 1 visits today)