PLASTIC FREE

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
L’impegno di lasciare alle generazioni future un mondo più equo, più sostenibile e soprattutto più vivibile è da sempre uno dei punti cardine del Movimento 5 stelle. Ed anche noi del Gruppo di Merate non ci sottraiamo a questa logica.
Assistiamo, oggi, con grande preoccupazione, alla lenta ma costante  avanzata dell’inquinamento da plastiche e microplastiche in tutto il pianeta. Soffocante conseguenza di un disimpegno a livello globale di governi ed istituzioni. Ed  è questa inerzia che ci sconcerta.
Da parte nostra invece, è quotidiano l’impegno, anche in linea con quelle che sono state le nostre promesse elettorali, nel diminuire la quantità di plastica che il nostro Paese deve sopportare ogni giorno. Per questo motivo il nostro Ministro dell’Ambiente Sergio Costa il 4 Ottobre, giornata dedicata a San Francesco patrono d’Italia e dell’ecologia,  ha dato un segnale importante a tutto il Paese: eliminare la plastica monouso nel suo Ministero facendo aderire, con forte anticipo, l’Italia  all’iniziativa emanata dalla Commissione Europea.
Pertanto in linea con il nostro Ministro, questo Gruppo ha promosso una campagna di sensibilizzazione principiando dal luogo dove più di tutti si cominciano a formare le nuove generazioni di cittadini: le scuole. Per farci partecipi e parte attiva di quelli che sono stati i primi provvedimenti del Generale Costa all’interno del suo dicastero, l’intenzione è quella di estendere a tutti gli edifici e gli uffici pubblici meratesi.
Difatti fin dai primi giorni del suo mandato il nostro Generale ha avviato una serie di azioni volte a rendere il Dicastero di via XX SETTEMBRE completamente ‘plastic free’. Successivamente ha promosso e finanziato una campagna di sensibilizzazione orientata a indirizzare Istituzioni pubbliche, ma anche Aziende, Comuni e Scuole, lungo quel cammino virtuoso e condiviso di abbandono delle plastiche monouso. Primo passo concreto verso quella salvaguardia dell’Ambiente tanto auspicata anche dall’Ufficio della Presidenza della Commissione Europea a breve vieterà l’uso di bottiglie di plastica monouso in tutti gli edifici dell’Europarlamento di Strasburgo e Bruxelles. Risoluzione promossa dal Movimento 5 Stelle e approvata dal Consiglio Regionale della Lombardia alla fine di ottobre.
Come cittadini attivi meratesi riteniamo importante fare la nostra parte. Per questo motivo, il 12 ottobre scorso abbiamo contattato tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado per effettuare una serie di incontri conoscitivi e di approfondimento ambientale con i Dirigenti Scolastici. Un incontro che, a nostro avviso, non può essere trascurato dall’Istituzione Scolastica Meratese come per ora purtroppo abbiamo riscontrato. In particolar modo alla luce delle infelici iniziative promosse localmente, di cui siamo certi avere le migliori intenzioni.
L’Ambiente e la Scuola rappresentano il futuro. Crediamo che debbano marciare insieme anche alla luce dell’allarme sul clima lanciato dall’Onu pochi giorni fa durante la giornata dell’Ambiente 2018 dedicata proprio al problema dello smaltimento della plastica e al conseguente problema dell’inquinamento delle acque a causa di questa soffocante presenza.
Sensibilizzare i futuri adulti è un nostro dovere morale non altrimenti eludibile. Ne va della salute delle nostre generazioni a venire, ne va del futuro della nostra stessa comunità.
Elena Calogero

MERATE 5 STELLE

(Visited 22 times, 1 visits today)