Ma voi le vedete queste cose a La Valletta? – Parte Quinta

Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

E prima di passare all’analisi del bilancio Comunale, riportiamo l’ultima parte del DUP, sempre nella speranza che tutto ciò faccia scaturire delle riflessioni.

GESTIONE DEL TERRITORIO
Ambiente e natura
Il nostro Comune si trova per buona parte all’interno del Parco del Curone. La nostra lista sente una forte responsabilità rispetto alla conservazione e al mantenimento del territorio, pertanto intendiamo salvaguardare con rigore l’ambiente e il nostro verde.
Piano di Governo del Territorio
Uniremo i due PGT di Perego e Rovagnate, raccordandoli tra loro, senza ampliare le possibilità edificatorie ad oggi previste, salvaguardando gli spazi verdi, fatti salvi eventuali e mirati completamenti di interesse pubblico,
Illuminazione pubblica e Risparmio Energetico
Proseguiremo con il rinnovamento degli impianti di illuminazione pubblica esistenti puntando sul risparmio energetico (sostituzione con lampade a Led).
Mobilità dolce
Ci attiveremo per la realizzazione di piste ciclopedonali così disposte:
• collegamento tra le vie Brusadelli e San Giorgio;
• collegamento tra via Lecco e via Giovanni XXIII, in modo che si congiunga con viale Rimembranze in prossimità della Piazza Suor Agnese Colombo;
• collegamento tra la Valletta e la stazione ferroviaria di Olgiate Molgora mediante:
a. pista ciclopedonale di collegamento, partendo dall’area del supermercato LD, passando dal Palazzetto dello Sport fino a collegarsi col tratto esistente in prossimità dello Stadio Idealità;
b. proseguendo la pista ciclopedonale lungo il torrente Molgoretta, sino alla località Scarpone al confine con il Comune di Olgiate Molgora.
Rispetto al traffico comunale vogliamo agevolare e rafforzare gli attraversamenti lungo la SS342 rendendoli maggiormente sicuri.
Continueremo a valorizzare la rete dei sentieri e delle strade campestri, anche attraverso l’operato del Gruppo intercomunale di Protezione Civile.

LAVORI PUBBLICI E VIABILITÀ: PER UN PAESE MIGLIORE
Sicurezza del Cittadino
Vogliamo sostenere la proposta della Prefettura di Lecco per la realizzazione di una rete di video-sorveglianza che possa monitorare in tempo reale i punti più sensibili e i nodi viabilistici: ingressi e uscite nel territorio comunale; strutture pubbliche (scuole, parchi gioco, municipio…).
Ci attiveremo per organizzare un servizio di Polizia Locale in collaborazione con i comuni afferenti al bacino della caserma di Brivio, al fine di garantire un servizio di presidio del territorio più efficace.
Riteniamo che le rotonde già previste dalla Provincia in sostituzione dei semafori lungo il tratto della SS342 siano di grande importanza per il territorio, sia per rendere più fluido il traffico, sia per rallentare i veicoli in transito, Pertanto faremo il possibile perché la Provincia concretizzi quanto programmato da molti anni.
Opere per i prossimi 5 anni
Il nostro impegno sarà finalizzato al proseguimento di opere già pianificate e in alcuni casi, anche finanziate, dalle precedenti Amministrazioni.
Pensiamo che il verde debba essere salvaguardato, pertanto riteniamo sia compito di un’Amministrazione responsabile agevolare il recupero degli edifici esistenti e dei centri storici.
Per questa ragione intendiamo riqualificare gli edifici di maggior pregio in capo al nostro Comune: Villa Sacro Cuore e la Torre di Perego, con l’annessa Casa Presezzi.
Vogliamo collocare la sede del nuovo municipio presso la Villa Sacro Cuore, con la prospettiva che posa essere il centro unico dei servizi per l’Unione dei Comuni Lombarda della Valletta.
Questa scelta consentirà di implementare i servizi per il plesso scolastico di Perego, sfruttando gli attuali spazi riservati agli uffici comunali.
Parallelamente vogliamo valorizzare l’intero centro storico di Perego, concentrandovi un polo ricreativo e culturale.
Intendiamo destinare la Torre di Perego per mostre, eventi, cerimonie e collocare presso Casa Presezzi la sede delle Associazioni del territorio.
Nell’ottica di gestione attenta del territorio, evidenziamo alcuni punti significativi ai quali dedicare attenzione da subito:
• il rifacimento del manto stradale, la sistemazione e la messa in sicurezza di vari tratti di marciapiede sul territorio comunale;
• la messa in sicurezza di via Trieste;
• la riqualificazione di via Brusadelli e del centro storico di Perego (pavimentazione, sottoservizi, ecc…) con individuazione di aree parcheggio alternative;
• la creazione e la sistemazione di Parcheggi (via Roncaria, via Lissolo, ecc…) e l’ampliamento di quelli già esistenti (cimitero di Rovagnate).
Una piccola agorà al centro
Intendiamo creare una piccola piazza aperta e fruibile, a misura di pedone, in via Vittorio Veneto mediante la sistemazione del cortile antistante la scuola primaria e la banca.
Stadio Idealità
Cureremo con attenzione i lavori già in corso fino al loro termine e provvederemo all’acquisto del terreno (campo e campetto) con completamento della proprietà in capo al Comune.
Palazzetto dello Sport
Puntiamo a uno sviluppo dell’area Palazzetto, per creare un luogo di ritrovo socio-sportivo da attrezzare come area per feste e allestire un’area barbecue.
Valuteremo la possibilità di allestire una palestrina per allenamenti che consenta lo svolgimento di più attività in contemporanea.
Edilizia Scolastica
Nell’ambito dell’edilizia scolastica, il nostro impegno sarà per:
• il completamento della riqualificazione della Scuola Secondaria di I grado (media) con gli altri Comuni dell’Istituto Comprensivo;
• la cura con attenzione dei lavori di ristrutturazione della Scuola Primaria di Rovagnate.
Parchi Gioco
Sarà nostra cura procedere ad una manutenzione puntuale dei parchi gioco del territorio, ad esempio in via Brianza e in Via Lombardia (loc. Crescenzaga): provvederemo a sostituire le attrezzature deteriorate e, laddove necessario, ne potenzieremo la dotazione.
Sistemazione idraulica del reticolo minore
Porteremo avanti la riqualificazione idraulica del reticolo idrico minore con particolare riferimento al torrente Molgoretta da via Lombardia al Barba Sport e interverremo sulla roggia in località Malpensata.
Ciclo Idrico Integrato
Dal 01.11.2010, l’erogazione del servizio e la realizzazione degli investimenti riguardanti il ciclo idrico integrato (acquedotto, fognatura e depurazione) non compete più in via esclusiva al Comune ma alla gestione associata dei Comuni nell’Azienda Speciale A.ATO della Provincia di Lecco e ad Idrolario S.r.l. e Idroservice S.r.l.
Ci faremo promotori affinché il Piano d’Ambito degli investimenti preveda l’adeguamento delle reti acquedotto e di smaltimento delle acque nere nelle vie e nelle strade del territorio comunale che andremo a riqualificare e la sostituzione di tratti ormai obsoleti e con problemi di perdite ricorrenti.
Dove necessario ed a completamento degli interventi sul ciclo idrico integrato, adegueremo le reti di smaltimento della acque chiare.
Gestione del Patrimonio Comunale
Acquisiremo tutte le aree necessarie alla attuazione del programma.
Alieneremo quella parte di patrimonio comunale non più utilizzato e che non trova altra destinazione compatibile con le funzioni comunali (quali la ex scuola di Spiazzo) e i terreni che non saranno finalizzati agli orti didattici e sociali.
Deposito
Riteniamo importante individuare un deposito adatto al ricovero organico dei mezzi e degli strumenti della Protezione Civile e dell’Unione.

Condividi
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

(Visited 22 times, 1 visits today)